Data: 15-04-2020
Tipo: Sospensione versamenti
Titolo: Sospensione versamenti ex art. 18, co. 5 D.L. Liquidità (DL 23/2020)
Testo: Alla luce di quanto previsto dall'art. 18, co. 5 del D.L. 23/2020 (c.d. Decreto Liquidità) e di quanto espresso dall'Agenzia delle Entrate nella successiva Circolare n. 9/E del 13 aprile scorso, si comunica che è prevista la sospensione, per gli enti non commerciali, tra cui rientrano anche le Casse Edili/Edilcasse, per i mesi di aprile e di maggio 2020, dei termini dei versamenti relativi:

a) alle ritenute alla fonte di cui agli articoli 23 e 24 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600, e alle trattenute relative all'addizionale regionale e comunale, che i predetti soggetti operano in qualità di sostituti d'imposta;

b) ai contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l'assicurazione obbligatoria (Inps e Inail).

La norma prevede (art. 18, co. 7), inoltre, che i versamenti sospesi
saranno effettuati in un'unica soluzione, senza l'applicazione di sanzioni e
interessi, entro il 30 giugno 2020 o mediante rateizzazione fino a un massimo di
5 rate mensili di pari importo a decorrere dal mese di giugno 2020. La norma
sancisce, altresì, che non è consentito il rimborso di quanto già versato.
Si allegano alla presente, per opportuna informativa, l'estratto dell'art. 18
del D.L. Liquidità (D.L. 23/2020), il testo della Circolare dell'Agenzia delle Entrate
n. 9/E del 13 aprile 2020 e l'estratto delle slide fornite dall'Agenzia delle Entrate
con il quadro sinottico relativo all'art. 18.

Nel rimanere a disposizione per i chiarimenti del caso, si inviano cordiali
saluti.
   Il Vicepresidente   Il Presidente   
   Antonio Di Franco   Carlo Trestini